Passa ai contenuti principali

EXODUS


Domenica 17 dicembre, ore 14:30

presso OFF TOPIC - Via Giorgio Pallavicino 35


EXODUS

“Nei panni di chi rischia la propria vita in mare attraversando il Mediterraneo”



Un gioco di ruolo creato da Andrea Carbone in collaborazione 

con SOS MEDITERRANEE






Prenotazione al Brunch consigliata scrivendo al #Bistrò di OFF TOPIC su WhatsApp al 388.446.3855



Torino, 12 dicembre 2023 – È la fortuna che guida il destino delle persone che, ogni giorno, si mettono in mare per cercare la salvezza e una vita migliore dall’altra parte del Mediterraneo. Domenica 17 Dicembre alle 14:30 ALTERA APS e SOS MEDITERRANEE presentano, presso i locali di OFF TOPIC, ‘EXODUS’, un gioco di ruolo a cura di Andrea Carbone, ideato per aumentare la consapevolezza riguardo a ciò che accade nel Mediterraneo Centrale, la rotta migratoria più letale al mondo*, e per far comprendere a tutti ciò che vivono le persone che provano ad attraversarlo.



Un gioco di ruolo che consiste nell’osservare ciò che accade nel Mediterraneo e provare a immedesimarsi in Fadi, Mariam, Abdullahi, insomma in coloro che decidono di intraprendere questo viaggio così pericoloso. Testimoniare significa rendere giustizia al coraggio di chi prova ad attraversare un mare così familiare, eppure così distante e ostile, ed è una delle missioni principali di SOS MEDITERRANEE, Ong che si occupa di soccorso in mare dal 2016 e che ha partecipato, insieme a Play Ethic - un progetto di Altera Aps, alla creazione del gioco di Carbone.


Un progetto nato per onorare la memoria di chi non ce la fa, narrare le storie di chi, per fortuna, riesce a farcela, per informare e sensibilizzare quante più persone possibili su quanto avviene nel Mediterraneo. Exodus è un prezioso strumento per narrare il punto di vista dei naufraghi, spiegare scelte umane individuali che probabilmente tutti avremmo fatto. Un modo per far comprendere che, oltre a slogan e numeri, nel Mediterraneo ci sono persone che rischiano la vita. Ma per fortuna ci sono anche persone che cercano di salvarle.



*Secondo le stime ufficiali dell’Organizzazione Internazionale delle Migrazioni (OIM), quella del Mediterraneo Centrale è la rotta migratoria più mortale al mondo: il 2023 ha registrato più di 2.200 morti o dispersi, segnando l’anno più letale dal 2017. Dal 2014 ad oggi, sono quasi 23.000 le persone morte o disperse nel Mediterraneo centrale. Ma ci sono anche le scelte, individuali e collettive, di chi decide di fare qualcosa affinché non accada più. Queste scelte fanno la differenza tra la vita e la morte per centinaia, migliaia di persone come noi, che la vita ha portato a trovarsi su un gommone precario in mezzo al mare, nel buio profondo della notte.



Ingresso libero con prenotazione obbligatoria sul form qui: https://shorturl.at/kzHT9




SOS MEDITERRANEE Italia

SOS MEDITERRANEE è un’organizzazione marittima e umanitaria impegnata nel soccorso di bambini, donne e uomini in pericolo di vita in mare. Opera dal 2016 nel Mediterraneo centrale, dapprima con la nave Aquarius, e dal 2019 con la Ocean Viking. Dall’inizio delle sue operazioni, SOS MEDITERRANEE ha salvato più di 39.000 persone. La sua missione è triplice: salvare i naufraghi soccorrendoli; proteggere i superstiti a bordo della propria nave garantendo loro cure mediche e assistenza; testimoniare a terra per onorare la memoria delle vittime e sensibilizzare l’opinione pubblica su quello che avviene nel Mediterraneo. Per saperne di più, sostenere le missioni di soccorso di SOS MEDITERRANEE o diventare volontario/a di terra: www.sosmediterranee.it


ASSOCIAZIONE ALTERA 

Àltera APS è nata il 13 novembre 2001 dalla collaborazione di lavoratorɜ, studentɜ e docenti universitari dell’area torinese.

Da sempre Altera si propone di comprendere e discutere criticamente i mutamenti culturali, artistici e sociali della società in cui viviamo e negli anni recenti è diventata una vera e propria impresa culturale, attiva soprattutto negli ambiti della promozione cinematografica, della formazione nel campo della progettazione e organizzazione culturale e del contrasto alle discriminazioni. Per conoscere tutti i progetti di Altera: http://www.alteracultura.org


PLAY ETHIC

PLAY ETHIC è un progetto di Altera APS, sviluppato in collaborazione con Il FortunaDado e realizzato con il contributo della Fondazione CRT, per esplorare il valore educativo e le potenzialità del mondo del gioco narrativo e sprigionare il suo potenziale come pratica culturale e di riflessione sociale immersiva e collettiva, stimolando relazioni, empatia e curiosità. EXODUS è avventura vincitrice della Call for Adventures “Play Ethic” anno 2023, Call dedicata ad avventure di gioco di ruolo scritte per promuovere, nei giocatori e nelle giocatrici, attitudini cooperative e solidali, portando contemporaneamente a sperimentare situazioni e identità diverse da loro.



OFF TOPIC - Hub culturale, Via Giorgio Pallavicino 35

Ideare, valorizzare, educare, diffondere e connettere: questi i principi su cui si fonda OFF TOPIC, l’hub culturale della città di Torino, progetto del Torino Youth Centre, riconosciuto dal Comune di Torino come Centro di Protagonismo Giovanile il cui direttivo è formato da Goodness APS, Klug APS, Cerchio di Gesso. 

Il Torino Youth Centre è l'associazione di secondo livello che attraverso una progettualità di rete, coordina il funzionamento, le attività e gli spazi di Via Pallavicino 35, rendendo OFF TOPIC hub culturale e sede di attività formative (corsi, workshop, conferenze) e co-working, residenze artistiche, musica live, teatro, proiezioni, reading e eventi off di rassegne cittadine, attività sociali e di promozione del territorio.


OFF TOPIC

via Giorgio Pallavicino, 35 - 10153 Torino


SEGUI OFF TOPIC

http://offtopictorino.it

https://www.facebook.com/offtopictorino



Post popolari in questo blog

SALONE DEL VINO DI TORINO

SALONE DEL VINO DI TORINO Esplora il Piemonte attraverso i suoi vini  2, 3 E 4 MARZO 2024 II edizione Torna il Salone del Vino di Torino, da sabato 2 a lunedì 4 marzo. Da martedì 27 febbraio il palinsesto del Salone OFF, con una settimana di eventi diffusi in tutta la città Il Salone del Vino di Torino cresce: 500 le cantine attese, tra weekend di esposizione ed eventi OFF, e più di 100 gli appuntamenti in città. Nasce inoltre un comitato scientifico www.salonedelvinotorino.it   Torino, 12 febbraio 2024 - Il Salone del Vino di Torino giunge alla sua II edizione da sabato 2 a lunedì 4 marzo all’interno di due spazi espositivi: le OGR Torino e il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano. Ad anticiparlo, una settimana di eventi diffusi in tutta la città all’interno di un ricco palinsesto OFF del Salone, che da quest’anno ruota attorno a due sedi principali, Il Circolo dei lettori e Combo Torino. Sono infatti oltre 100 gli appuntamenti in programma da martedì 27 febbraio che accompagnano

Robert Capa e Gerda Taro: la fotografia, l’amore, la guerra

Robert Capa e Gerda Taro: la fotografia, l’amore, la guerra 14 febbraio – 2 giugno 2024 A cura di Walter Guadagnini e Monica Poggi CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia presenta la mostra Robert Capa e Gerda Taro: la fotografia, l’amore, la guerra nelle sale del Centro espositivo di via delle Rosine a Torino dal 14 febbraio al 2 giugno 2024. Un’altra grande mostra - dopo le personali dedicate a Eve Arnold, Dorothea Lange e André Kertész - che racconta con oltre 120 fotografie uno dei momenti cruciali della storia della fotografia del XX secolo, il rapporto professionale e affettivo fra Robert Capa e Gerda Taro, tragicamente interrottosi con la morte della fotografa in Spagna nel 1937. Fuggita dalla Germania nazista lei, emigrato dall’Ungheria lui, Gerta Pohorylle ed Endre – poi francesizzato André – Friedmann (questi i loro veri nomi) si incontrano a Parigi nel 1934, e l’anno successivo si innamorano, stringendo un sodalizio artistico e sentimentale che li porta a freque

Mythos: Creature Fantastiche” inaugura a Torino

La nuova mostra “Mythos: Creature Fantastiche” inaugura a Torino, la capitale italiana dell'Esoterismo La Città Magica ospita la prima esposizione nel suo genere dal 7 marzo al 7 luglio 2024 presso le Antiche Ghiacciaie di Porta Palazzo al Mercato Centrale Torino.  Il fascino millenario di Torino si arricchisce di un nuovo capitolo di mistero e meraviglia con l'arrivo di Mythos: Creature Fantastiche, un'esperienza straordinaria che apre le porte delle Antiche Ghiacciaie di Porta Palazzo presso il Mercato Centrale Torino a partire dal 7 marzo 2024. La nuova mostra è pronta a svelare per la prima volta i segreti della magia bianca e delle creature leggendarie che popolano l'immaginario collettivo proprio nella città di Torino, la capitale italiana dell'esoterismo.  Nei miti le divinità e le figure leggendarie prendono vita e si trasformano, assumendo spesso forme ibride composte da animali reali, fantastici e anche da parti umane, creando così entità che incarnano le