Passa ai contenuti principali

Torneo di Maggio alla Corte di Re Arduino

 Torna anche quest’anno, per la 34ª edizione, il Torneo di Maggio alla Corte di Re Arduino, una

delle più importanti e suggestive manifestazioni storiche piemontesi sulle gesta di Arduino, primo

re d'Italia, che dal 11 al 19 maggio coinvolgerà tutto il Comune di Cuorgnè.





La manifestazione ripercorre le vicende storiche del marchese d’Ivrea Arduino, che fu incoronato

re d'Italia nel 1002 e che, secondo la tradizione, transitò anche nel borgo di “Corgnate” (antico

nome di Cuorgnè).

L’edizione 2024, sarà dedicata alle famiglie, alla musica e spettacoli, al buon cibo a km0 con

un'attenzione particolare al green per ridurre l’impatto ambientale e alla sensibilizzazione contro lo

spreco alimentare.

Tra le novità il primo Torneo delle due torri di scherma medievale. Gli atleti indosseranno

riproduzioni storiche di armature del XIV e XV secolo. Per l’occasione il chiostro del Cortile del

Comune diventerà un feudo cavalleresco cinto da una fiera medievale.

Ritorna l’atteso Palio dei borghi che vedrà i 7 rioni cittadini (Borgo Sant’Anna, Borgo San

Faustino, Borgo San Giacomo, Borgo San Giovanni, Borgo San Luigi, Borgo San Rocco e Borgo

Ronchi San Bernardo e Maddalena) affrontarsi in avvincenti sfide: dalla gara dei tamburi alla

novità della gara del Giullare, dal tiro con l’arco alla corsa dei sacchi e all’imperdibile e classica

corsa delle botti.

Via Arduino, nel cuore del centro storico, sarà animata dalle suggestive ambientazioni medievali

dei borghi con gli antichi mestieri: mercanti, contadini, cacciatori, lavandaie, pescatori, tessitrici,

suonatrici e streghe, oltre ai pittori del Centro culturale artistico Carlin Bergoglio.

Gli antichi giochi in legno e gli stage di tiro con l’arco, tamburi, creta e combattimenti,

intratterranno i più piccini, oltre a percorsi nell’antico borgo e sfide per diventare giovani “Cavalieri

del Re” con la collaborazione dei Borghi cuorgnatesi

I sette punti ristoro, le “Bettole” gestite dai sapienti “Bettolari”, vi accoglieranno sotto gli storici

portici di Via Arduino e sotto l'ala di Piazza Pinelli con cibi tipici, prodotti del territorio, bevande

tradizionali, offerte per vegetariani e vegani.

Nelle vie e nelle piazze incontrerete cortei storici, giocolieri e acrobati, lanciatori di coltelli ed

equilibristi, concerto musica medieval-folk con i Boira Fusca, il ritorno di kalofen il minotauro,

spettacoli con il fuoco e di danza. Un’atmosfera di festa vi prenderà per mano e vi porterà

indietro nel tempo.

Vi aspettiamo!

Programma completo su pagine social

Facebook Torneo di Maggio - Pro loco Cuorgnè

Instagram proloco_cuorgne_torneodimaggio

Post popolari in questo blog

SALONE DEL VINO DI TORINO

SALONE DEL VINO DI TORINO Esplora il Piemonte attraverso i suoi vini  2, 3 E 4 MARZO 2024 II edizione Torna il Salone del Vino di Torino, da sabato 2 a lunedì 4 marzo. Da martedì 27 febbraio il palinsesto del Salone OFF, con una settimana di eventi diffusi in tutta la città Il Salone del Vino di Torino cresce: 500 le cantine attese, tra weekend di esposizione ed eventi OFF, e più di 100 gli appuntamenti in città. Nasce inoltre un comitato scientifico www.salonedelvinotorino.it   Torino, 12 febbraio 2024 - Il Salone del Vino di Torino giunge alla sua II edizione da sabato 2 a lunedì 4 marzo all’interno di due spazi espositivi: le OGR Torino e il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano. Ad anticiparlo, una settimana di eventi diffusi in tutta la città all’interno di un ricco palinsesto OFF del Salone, che da quest’anno ruota attorno a due sedi principali, Il Circolo dei lettori e Combo Torino. Sono infatti oltre 100 gli appuntamenti in programma da martedì 27 febbraio che accompagnano

Robert Capa e Gerda Taro: la fotografia, l’amore, la guerra

Robert Capa e Gerda Taro: la fotografia, l’amore, la guerra 14 febbraio – 2 giugno 2024 A cura di Walter Guadagnini e Monica Poggi CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia presenta la mostra Robert Capa e Gerda Taro: la fotografia, l’amore, la guerra nelle sale del Centro espositivo di via delle Rosine a Torino dal 14 febbraio al 2 giugno 2024. Un’altra grande mostra - dopo le personali dedicate a Eve Arnold, Dorothea Lange e André Kertész - che racconta con oltre 120 fotografie uno dei momenti cruciali della storia della fotografia del XX secolo, il rapporto professionale e affettivo fra Robert Capa e Gerda Taro, tragicamente interrottosi con la morte della fotografa in Spagna nel 1937. Fuggita dalla Germania nazista lei, emigrato dall’Ungheria lui, Gerta Pohorylle ed Endre – poi francesizzato André – Friedmann (questi i loro veri nomi) si incontrano a Parigi nel 1934, e l’anno successivo si innamorano, stringendo un sodalizio artistico e sentimentale che li porta a freque

Mythos: Creature Fantastiche” inaugura a Torino

La nuova mostra “Mythos: Creature Fantastiche” inaugura a Torino, la capitale italiana dell'Esoterismo La Città Magica ospita la prima esposizione nel suo genere dal 7 marzo al 7 luglio 2024 presso le Antiche Ghiacciaie di Porta Palazzo al Mercato Centrale Torino.  Il fascino millenario di Torino si arricchisce di un nuovo capitolo di mistero e meraviglia con l'arrivo di Mythos: Creature Fantastiche, un'esperienza straordinaria che apre le porte delle Antiche Ghiacciaie di Porta Palazzo presso il Mercato Centrale Torino a partire dal 7 marzo 2024. La nuova mostra è pronta a svelare per la prima volta i segreti della magia bianca e delle creature leggendarie che popolano l'immaginario collettivo proprio nella città di Torino, la capitale italiana dell'esoterismo.  Nei miti le divinità e le figure leggendarie prendono vita e si trasformano, assumendo spesso forme ibride composte da animali reali, fantastici e anche da parti umane, creando così entità che incarnano le